La sfida dell'alta formazione - seminario 8 ottobre 2016

Il giorno 8 ottobre, alle ore 9:30

presso Sala Angeli Casa del Giovane
Via Gavazzeni n. 13 Bergamo
si svolgerà il seminario:

"La sfida dell'alta formazione: l'impegno delle istituzioni formative e delle imprese" 

promosso dalla Fondazione ITS Mobilità Sostenibiledelle persone e delle merci 

Il seminario è l'occasione per presentare i risultati conseguiti con la realizzazione del percorso ITS "Tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci" e le prospettive di sviluppo del comparto logistica-trasporti di merci e di persone.

PROGRAMMA

ore 9.30     Registrazione partecipanti

ore 10.00   Saluto di benvenuto
                 Giuseppe Longhi, Presidente Fondazione ITS
                 La Fondazione ITS Mobilità Sostenibile delle persone e delle merci
                 Il processo di costituzione, i partner fondatori, la strategia

                 Introduce e modera
                 Alberto Vergani, docente e ricercatore universitario

10.30        Il percorso di istruzione Tecnico Superiore ed il profilo nazionale
                 Il contesto economico e territoriale e la domanda di professionalità
                 L'esperienza formativa, pratiche, collaborazioni ed esiti occupazionali
                 Francesco Lino Bianchi e Ramona Ubbiali

11.30        Le esperienze dei protagonisti
                 Le aziende: Valsped Italia Spa, Logimar srl, Tecnofreight srl, Italtrans Spa, Freschi & Schiavoni srl
                 Gli studenti: Daniele Locati, Amarda Ramadami, Badila Raluca, Daniele Malvestiti, Riccardo De Vanna

12.00        Conclusioni
                 Giuseppe Longhi, Presidente Fondazione ITS
                 Gli sviluppi a medio periodo

                 

pdfScarica PDF dell'invito

 

pdfScarica PDF del programma

 

Pubblicazione dati rilevazione Diplomati ITS - anno 2014

Il Consorzio AlmaLaurea ha pubblicato i dati emersi dalla rilevazione, condotta nei mesi scorsi su commissione di questo Ministero, sugli esiti occupazionali dei diplomati degli I.T.S. che hanno concluso il percorso formativo nell’anno solare 2014 e sul livello di qualità percepito dagli stessi rispetto alle attività formative svolte.

La rilevazione 2016 sulla valutazione del percorso di studio e sugli esiti occupazionali dei diplomati I.T.S. del 2014, realizzata dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea su commissione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, si è posta come obiettivo quello di verificare il livello di qualità percepito dai ragazzi rispetto al percorso formativo intrapreso e, parallelamente, indagarne l'esito occupazionale ad un anno dal conseguimento del titolo. I percorsi I.T.S., canali formativi post-diploma di scuola secondaria superiore, rappresentano scuole ad alta specializzazione tecnologica in aree considerate strategiche per lo sviluppo economico e competitivo del nostro Paese. Sono nati per rispondere alle esigenze, in particolare delle imprese, di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche e costituiscono l'espressione di una nuova strategia che unisce le politiche d'istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali. La possibilità di valutare, in modo integrato, aspetti di valutazione espressi dai diretti interessati, i giovani, e corrispondentemente monitorare come avviene il primo ingresso nel mercato del lavoro rappresenta un forte elemento distintivo, per uno strumento a disposizione delle singole Fondazioni, dei giovani e delle loro famiglie nonché dell'intero sistema Paese.

I risultati di questa specifica indagine sono stati presentati a Roma il 9 giugno 2016, in occasione della Conferenza Nazionale "Il Sistema della Formazione Terziaria Professionalizzante – Obiettivi di sviluppo".

pdfScarica PDF del report

pdfScarica PDF delle schede per area tecnologica

pdfScarica PDF delle schede distinte per fondazione

pdfScarica PDF della presentazione di AlmaLaurea alla Conferenza Nazionale

 

 

Eurodesk e la Fondazione ITS Mobilità Sostenibile incontrano gli operatori economici del territorio, le Istituzioni e la popolazione

Comune di Dalmine (BG)
24 Aprile 2016 9.30 - 19.00

Il Centro Eurodesk di Bergamo, promosso dalla Fondazione ITS Mobilità Sostenibile parteciperà all'evento Exponiamo Dalmine.

Dal 2010 Exponiamo Dalmine è un evento che vede protagoniste le Istituzioni in collaborazione con gli operatori del Distretto del commercio e del tessuto produttivo di Dalmine. Le attività economiche scendono per le vie della città con l'obiettivo di favorire uno scambio di esperienze, attività, progetti con il contesto sociale ed economico del territorio.

Durante questa giornata il centro Eurodesk e la Fondazione ITS Mobilità Sostenibile incontreranno i giovani, le Istituzioni e il tessuto produttivo – commerciale locale con l'obiettivo di sensibilizzare e promuovere la mobilità dei giovani e l'accesso alle opportunità europee di formazione, tirocinio e lavoro.

Verrà allestito e messo a disposizione dei partecipanti alla giornata uno spazio con brochure e volantini informativi. Operatori specializzati affiancheranno interessati con colloqui orientativi.
Inoltre, lasciando la propria email si potrà decidere di ricevere, attraverso il servizio mailing, direttamente nella propria casella di posta elettronica, le informazioni sempre aggiornate sulle nuove opportunità di mobilità europea, di formazione, di tirocinio e di lavoro.

OPEN DAY TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI - II° edizione

OPEN DAY
TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI - II° edizione
27 ottobre '15 - ore 10.00
via San Bernardino, 139/v - 24126 – Bergamo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
035 32 32 846 - 349 9024059

Il corso, promosso dalla Fondazione ITS Mobilità sostenibile delle persone e delle merci si pone l'obiettivo di offrire una formazione utile e produttiva a persone e imprese, formando competenze che rispondono alle reali esigenze del mercato. Logistica e trasporti sono considerati oggi servizi strategici sia per lo sviluppo economico di una nazione sia per la sostenibilità ambientale. Solo il settore logistico e trasporti della Regione Lombardia vanta un comparto di 18 mila imprese e 90 mila addetti (di queste il 34% a Milano, il 12% a Brescia e il 9% a Bergamo), numeri destinati ancora a crescere. La condizione necessaria affinché la mobilità delle persone e delle merci abbia luogo è la disponibilità di reti distributive e infrastrutturali, economiche e professionali efficaci ed efficienti: quest'ultimo aspetto rappresenta la mission della Fondazione ITS Mobilità Sostenibile che intende quindi - dopo il buon esito della Iª edizione (2014-2016), riproporre la II°edizione del percorso biennale di alta specializzazione "Tecnico Superiore per la mobilità delle persone e delle merci".

Il corso si rivolge a giovani diplomati della Scuola secondaria di secondo grado, ha durata biennale per un monte complessivo di 1800 ore, suddivise in quattro semestri (per una media di 28 ore a settimana) e formerà figure professionali capaci di relazionarsi con gli attori esterni e le funzioni aziendali interne, in grado di curare la pianificazione, la gestione e il controllo dei flussi fisici e informativi connessi alla gestione del ciclo logistico (approvvigionamento, stoccaggio/ magazzino, spedizione) e trasportistico.
Per quanto concerne la didattica, l'attività formativa proposta è improntata al learning by doing, ossia un metodo di apprendimento che passa attraverso il fare (attività di laboratorio, project work e stage), e che ricorre a una didattica attiva (simulazioni di casi aziendali, testimonianze dirette, visite guidate, etc.). Oltre
alla qualifica di Diploma di Tecnico superiore avente valore nazionale e riconoscimento europeo, il corso consentirà l'acquisizione di alcune certificazioni e abilitazioni professionali che, unite alle ore di stage previste dal piano di studi, permetteranno a molti tecnici specializzati di trovare un'occupazione nonostante la crisi.