Eurodesk e la Fondazione ITS Mobilità Sostenibile incontrano gli operatori economici del territorio, le Istituzioni e la popolazione

Comune di Dalmine (BG)
24 Aprile 2016 9.30 - 19.00

Il Centro Eurodesk di Bergamo, promosso dalla Fondazione ITS Mobilità Sostenibile parteciperà all'evento Exponiamo Dalmine.

Dal 2010 Exponiamo Dalmine è un evento che vede protagoniste le Istituzioni in collaborazione con gli operatori del Distretto del commercio e del tessuto produttivo di Dalmine. Le attività economiche scendono per le vie della città con l'obiettivo di favorire uno scambio di esperienze, attività, progetti con il contesto sociale ed economico del territorio.

Durante questa giornata il centro Eurodesk e la Fondazione ITS Mobilità Sostenibile incontreranno i giovani, le Istituzioni e il tessuto produttivo – commerciale locale con l'obiettivo di sensibilizzare e promuovere la mobilità dei giovani e l'accesso alle opportunità europee di formazione, tirocinio e lavoro.

Verrà allestito e messo a disposizione dei partecipanti alla giornata uno spazio con brochure e volantini informativi. Operatori specializzati affiancheranno interessati con colloqui orientativi.
Inoltre, lasciando la propria email si potrà decidere di ricevere, attraverso il servizio mailing, direttamente nella propria casella di posta elettronica, le informazioni sempre aggiornate sulle nuove opportunità di mobilità europea, di formazione, di tirocinio e di lavoro.

Inaugurazione percorso biennale

Gentili Signori,

con la presente ci pregiamo di invitarVi all'evento di inaugurazione del percorso di alta specializzazione di Istruzione Tecnica Superiore,

che si terrà il giorno Lunedi 24 novembre 2014, dalle 10,30 alle 12.30,

presso la sede della Fondazione ITS Mobilita' Sostenibile in via San Bernardino, 139,V- Bergamo

L'ITS MOBILITA' SOSTENIBILE nasce in un contesto in cui muovere merci e persone sempre più velocemente ed in modo efficiente sia su scala nazionale, ma anche globale è diventata una esigenza imprescindibile per l'economia, le imprese, il territorio e le comunita'.

Uno dei suoi obiettivi è di innovare e migliorare la filiera formativa (istruzione, formazione, università) già esistente e creare una partnership più stretta con il mondo del lavoro che permetta la "messa in circolo" di profili professionali realmente rispondenti alle esigenze del mercato dei trasporti e della logistica locale.

pdfScarica PDF dell'invito

pdfScarica PDF del programma

OPEN DAY TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI - II° edizione

OPEN DAY
TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI - II° edizione
27 ottobre '15 - ore 10.00
via San Bernardino, 139/v - 24126 – Bergamo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
035 32 32 846 - 349 9024059

Il corso, promosso dalla Fondazione ITS Mobilità sostenibile delle persone e delle merci si pone l'obiettivo di offrire una formazione utile e produttiva a persone e imprese, formando competenze che rispondono alle reali esigenze del mercato. Logistica e trasporti sono considerati oggi servizi strategici sia per lo sviluppo economico di una nazione sia per la sostenibilità ambientale. Solo il settore logistico e trasporti della Regione Lombardia vanta un comparto di 18 mila imprese e 90 mila addetti (di queste il 34% a Milano, il 12% a Brescia e il 9% a Bergamo), numeri destinati ancora a crescere. La condizione necessaria affinché la mobilità delle persone e delle merci abbia luogo è la disponibilità di reti distributive e infrastrutturali, economiche e professionali efficaci ed efficienti: quest'ultimo aspetto rappresenta la mission della Fondazione ITS Mobilità Sostenibile che intende quindi - dopo il buon esito della Iª edizione (2014-2016), riproporre la II°edizione del percorso biennale di alta specializzazione "Tecnico Superiore per la mobilità delle persone e delle merci".

Il corso si rivolge a giovani diplomati della Scuola secondaria di secondo grado, ha durata biennale per un monte complessivo di 1800 ore, suddivise in quattro semestri (per una media di 28 ore a settimana) e formerà figure professionali capaci di relazionarsi con gli attori esterni e le funzioni aziendali interne, in grado di curare la pianificazione, la gestione e il controllo dei flussi fisici e informativi connessi alla gestione del ciclo logistico (approvvigionamento, stoccaggio/ magazzino, spedizione) e trasportistico.
Per quanto concerne la didattica, l'attività formativa proposta è improntata al learning by doing, ossia un metodo di apprendimento che passa attraverso il fare (attività di laboratorio, project work e stage), e che ricorre a una didattica attiva (simulazioni di casi aziendali, testimonianze dirette, visite guidate, etc.). Oltre
alla qualifica di Diploma di Tecnico superiore avente valore nazionale e riconoscimento europeo, il corso consentirà l'acquisizione di alcune certificazioni e abilitazioni professionali che, unite alle ore di stage previste dal piano di studi, permetteranno a molti tecnici specializzati di trovare un'occupazione nonostante la crisi.